Editor in Chief: Giampaolo Pioli

The First Italian English Digital Daily in the US

English Editor: Grace Russo Bullaro

Il Fuoriuscito

Eccezionali e… normali

La parabola italiana di questi giorni sciagurati è rappresentata da quella telefonata fra il comandante della Capitaneria di Porto di Livorno e il comandante della Costa Concordia. A riascoltarla - come hanno fatto più volte milioni di italiani - è una specie di paradigma dell'Italia, un quadro sintetico di questo...

Read more

Tessere d’ufficio

E' difficile leggere "Il Giornale” senza sentirsi il magone in gola, visto che si tratta del giornale fondato da Indro Montanelli e poi scippato da Silvio Berlusconi. Ed è difficile leggerlo anche perché molto spesso è pieno di bugie e di volgarità. A volte però può capitare che anche "Il...

Read more

Mario non fare il Silvio

A me questo preside dell’Università Bocconi che ora guida il governo tecnico in Italia comincia a rompermi un po’ gli zibedei. Un mese fa anche io ero (idealmente) a esultare in Piazza del Quirinale per le dimissioni di Silvio Berlusconi. Si ballava, si rideva, ci si abbracciava e si celebrava...

Read more

Padania: euro addio?

Stavolta è giusto ringraziare Umberto Bossi. Di fronte alla crisi economica, al rischio che l'Italia sia costretta a uscire dalla zona euro, al rischio che perfino la zona euro al completo potrebbe essere costretta a proclamare "abbiamo scherzato" e tutti sarebbero costretti a tornare alle loro vecchie monete, al rischio...

Read more

La stampa e il potere

Vi ricordate il Premio Nobel della Pace "preventivo" conferito a Barack Obama quando non era ancora neanche entrato nella Casa Bianca? Fu un gesto inconsulto che apparve innanzi tutto privo di ogni logica perché non c'erano stati da parte del premiato né atti concreti di qualche valore e né tanto...

Read more

Allergia politica

L'Italia è allergica ai meccanismi istituzionali della politica come Hollywood è allergica alla realtà. Così come è molto facile che in un film prodotto in quel sobborgo di Los Angeles ci si imbatta in paesi stranieri dove tutti parlano inglese, in piatti "tipici" che non esistono, in situazioni che fanno...

Read more

Purchè se ne vada

Ma che cos’è questa storia dell’abbandono della carica di capo del governo a scoppio ritardato? Mi ero detto mercoledì scorso (mentre scendevo dal salto che avevo appena fatto), quando i siti dei giornali italiani avevano dato la notizia alquanto buffa del patto che era stato stretto fra Silvio Berlusconi e...

Read more

Un governo di… amici

  MA CHE GENTACCIA che c'è nel governo italiano. Ce ne fosse uno, fra i tanti ministri e sottosegretari, impegnato a svolgere il lavoro per cui è profumatamente pagato. Mai uno che se ne esca una volta con un annuncio del tipo: "Il mio staff ed io abbiamo studiato a...

Read more

L’Italia vista da Magris

Claudio Magris (in foto) è una delle glorie della cultura italiana contemporanea. Attraverso la sua ventina di libri prodotti ha investigato il mondo mittleuropeo e il rapporto dell'Italia con esso. Ha tradotto Ibsen, Kleist, Schnitzler ed ha scandagliato a fondo le loro opere dedicate alla conoscenza dell'uomo europeo. E' titolare...

Read more

Il contrario come vizio

  Quello di dire il contrario di ciò che si pensa è ormai il vizio più diffuso nell'Italia di questo periodo. Ma non se ne sta da solo. A fargli compagnia c'è il vizio di pensare il contrario di ciò che si fa, quello di fare il contrario di ciò...

Read more
Page 4 of 6 1 3 4 5 6

LATEST NEWS

New York

Italiany